Vasi per fiori: scopriamo i trend e i tipi più indicati per ogni composizione

Fiori bellissimi ad ogni stagione e piante, possono completare il tuo appartamento donando un tocco di personalità. Non solo la scelta dei fiori, conta, ma anche il supporto. I vasi per fiori esaltano il mondo naturale e vegetale. Devono essere funzionali, ma anche belli e particolari. Scopriamo insieme il valore di quest’oggetto e come scegliere tra i vasi per fiori da interni, quello più adatto per la tua casa.

Vasi per fiori: dove e quando

Il vaso, come oggetto in sé, ha origini antiche, e nasce come contenitore, soprattutto per uso domestico. Assume poi nel tempo una connotazione decorativa e ornamentale. Ne abbiamo molti esempi, soprattutto nell’antichità, conservando questa caratteristica fino ai giorni nostri. Viviamo in un’epoca in cui ci piace circondarci di cose belle, soprattutto nel nostro ambiente domestico. I fiori, nei loro appositi vasi, non fanno eccezione, anzi. E tu, ne sei un’amante?

In casa, in occasione di feste e ricorrenze, ma anche nei giorni ordinari, niente di più bello che disporre di tanti vasi carichi di omaggi floreali. I vasi per fiori recisi, converrai con me, sono bellissimi, eleganti da vedere e conferiscono un tocco femminile alla tua abitazione. Ma possiamo affermare che anche da soli, i vasi per fiori costituiscono un importante elemento decorativo, dalle infinite possibilità di uso e collocazione

  • sui mobili
  • sul tavolo
  • sul comodino
  • su di un pianoforte

e su ogni altra  superficie che possa ospitarli.

Vaso come oggetto d’arredo

I vasi per fiori sono veri e propri oggetti d’arredo e sono piuttosto versatili. Oltre all’aspetto funzionale, cioè il contenere fiori in acqua, sono begli oggetti di per sé. I più pregiati e decorati gareggiano con vere e proprie sculture. In questa chiave possono essere utilizzati anche privi di fiori, per valorizzare esteticamente l’arredamento  delle tua stanze.

Un set di vasi della stessa forma, per esempio, ma dimensioni differenti, può rendere più elegante il tuo salotto. Vasi per fiori dalle fogge diverse, collocate sui vari piani, renderanno più interessante una libreria moderna. Due vasi identici, collocati agli estremi di un mobile importante della sala da pranzo, creeranno un’ottima scenografia.

Vasi per fiori: come scegliere?

Passiamo ora in rassegna alcuni dei modelli di vasi per fiori oggi presenti sul mercato. Nella scelta di quest’oggetto, consiglio di pensare al risultato finale che vuoi ottenere: in quale ambiente verrà collocato, un’atmosfera armoniosa deve evocare. Per tali motivi raccomando di valutare con attenzione le forme, le dimensioni, i colori e infine  i materiali di cui sono composti i vasi per fiori da interno.

Esistono, come potrai sincerarti dando un’occhiata in giro, tante fogge e forme di vasi per fiori, materiali e stili svariati : classici, decorati, minimal. Troverai in commercio, sia nei negozi intorno a te che on line, tipologie di vaso  trasparenti, colorati, in ceramica a tinta unita o con vari motivi decorativi. Anche le dimensioni sono innumerevoli. Ma vediamoli nel dettaglio.

Forme e dimensioni

Dai più piccoli vasi per fiori  a quelli molto grandi e capienti, qualunque fiore o composizione può trovare la sua disposizione ideale . Partiamo dal presupposto che non esiste un vaso ideale. Ognuno di questi oggetti ha pregi e difetti che dovrai attentamente valutare prima dell’acquisto. Puoi scegliere vasi quadrati o tondi, di forma conica o a ciotola, tra le principali.

Certamente, in quest’epoca, il design fa parte di questo oggetto. Esistono vasi per fiori  più tradizionali o dalle forme più moderne: considera quest’elemento da adattare all’arredamento dei tuoi interni. Altra considerazione da fare, è che, se i fiori o la pianta sono importanti, anche il vaso deve esserlo.

Consigli pratici

Ogni fiore o composizione, ha il suo corrispettivo vaso. Pensi di acquistare un  vaso che sistemerai da solo, su di un mobile o accanto ad una colonna? La forma che ti consiglio è quella tonda, poiché valorizza l’insieme e crea armonia. Intendi ornare un intero lato di una stanza o parete? In tal caso vasi per fiori di forma quadrata ti aiuteranno a sfruttare al meglio lo spazio disponibile.

Articoli simili

Nelle tipologie di vasi per fiori moderni, troverai contenitori di tipo allungato e trasparente. Quale fiore è più indicato per un vaso di questo tipo? Perfetto un singolo fiore, dal gambo allungato o dalla forma longilinea: ideale per le calle oppure i tulipani. Se sei un amante delle rose e vuoi esaltarne la bellezza, suggerisco di collocarle in un vaso alto e cilindrico, quindi di optare per questa tipologia di forma e  dimensione.

I fiori primaverili (anemoni, violette, margherite di campo), al contrario, andrebbero collocati per essere esaltati al meglio in vasi larghi e bassi.

Note di colore

Un ultimo aspetto, anch’esso molto importante per il tuo acquisto, è il colore del vaso. La scelta cromatica non è nelle preferenze di tutti: spesso si tende a selezionare vasi di colori neutri, bianchi, incolore o trasparenti. Anche se di solito non viene affatto considerato, lasciati dire che il colore  ricopre un ruolo fondamentale.

I vasi per fiori di colore scuro, assorbiranno maggiormente i raggi del sole facendo aumentare la temperatura delle radici, cioè alla base dei fiori o della pianta. Li consiglio, dunque, per le piante e i fiori che non soffrono temperature alte. Al contrario, se il fiore o la pianta prediligono un clima più fresco, sarà meglio se utilizzi un vaso di colore chiaro, con un maggiore potere riflettente.

Vasi per fiori e materiali

Ceramica

Materiale antico e utilizzatissimo per tutta la storia dell’uomo, per comporre, appunto, vasi. La ceramica grezza, il coccio,  assume differenti colorazioni dal giallo al rosso intenso; ne esistono poi numerosi esemplari dipinti o decorati, con effetti di grande pregio. I vasi per fiori in ceramica si adattano a numerosi stili di arredamento. Per abbellire la tua casa, soprattutto se classica o rustica, potresti optare per l’acquisto di vasi in ceramica colorata, magari dipinta a mano.

Sono sicuramente anche un ultimissimo trend per la prossima stagione. Con il loro aspetto retrò e naturale, conferiscono ai tuoi ambienti un’atmosfera un po’ vintage. Se si tratta di contenitori antichi, potranno trovare nuova vita grazie ad abbinamenti floreali indovinati, magari basati su richiami cromatici. Se vuoi valorizzare le orchidee, per esempio, sistemale in vasi per fiori di ceramica della loro stessa tonalità.

Le ceramiche si prestano a produrre squisiti oggetti, come per esempio i vasi con lavorazione ondulata, molto indicati per bouquet e mazzi di rose. Scegli dunque ciò che maggiormente fa per te.

Vetro

Che dire della bellezza di un vaso per fiori in vetro che, oltre a brillare di trasparenze e i riflessi, offre la possibilità di poter ammirare integralmente non solo i fiori, ma anche gli steli? Questo è certamente il primo vantaggio della scelta di un vaso in vetro. L’altro vantaggio è che i costi sono vari: esistono articoli economici e più costosi e pregiati. Il vetro rendo l’oggetto legante e scenografico, ideale per piante con sviluppo verso l’alto (piante ricadenti cascanti), grandi mazzi di fiori , centritavola scenografici anche composti con frutta.

Se cerchi forme e toni particolari,  puoi optare per i vasi in vetro colorato. Realizzati di solito a mano,decorano la casa in maniera unica e originale, specialmente se si tratta di contenitori dalle forme insolite. Composizioni con pochi fiori, bianchi o in tinte pastello, metteranno il contenitore in grande risalto grazie ai giochi di trasparenze che questa tipologia di vaso consente. Un consiglio per rompere gli schemi? Inserisci una composizione floreale in un vaso orizzontale di vetro.

Legno

I vasi per fiori in legno, essendo un materiale naturale, sono il contenitore ideale per valorizzare piante, fiori ed arbusti. Generalmente i vasi per fiori in legno hanno un design molto curato, e sono disponibili in diverse forme e dimensioni, anche se, la forma più comune è quella cilindrica. Mantengono inalterate le loro caratteristiche estetiche e strutturali, per questo motivo vengono molto utilizzati anche per fiori e piante da esterni.

Vasi in pelle e altri trend

Tra gli articoli di ultimissima generazione e più in voga negli ultimi tempi, potrai stupirti con una linea di vasi in pelle, cuciti e rifiniti a mano. Questi particolari vasi per fiori sono prodotti interamente in Olanda, ispirati dal mondo della moda con le loro forme sinuose ed eleganti. Si adattano a qualsiasi ambiente.

All’interno sono composti da una superficie di gomma che permette di utilizzare il vaso sia per le composizioni di fiori artificiali sia per i fiori recisi, contenendo l’acqua e proteggendo la pelle. Per chi ama circondarsi di oggetti inusuali e fuori dal comune.

Altri materiali utilizzati sono cesti di canapa e altre fibre; il PVC, e plastica di vari tipi, che riproducono modelli di vasi più pregiati. I costi, ovviamente, scendono per questo tipo di articolo. Se  la tua casa presenta un design minimalista e/o contemporaneo, ti consiglio, invece, vasi in metallo lineari e, preferibilmente, di colore bianco o nero.

Daniela Astorino

Condividi
    Pubblicato da
    Daniela Astorino

    Articoli recenti

    Fotocamera dello smartphone, tutte le funzioni per fare belle foto

    Ormai ognuno di noi ha almeno un telefono cellulare che utilizza più o meno spesso… Leggi tutto l'articolo

    16 Maggio 2020

    La giusta MicroSD per la macchina fotografica

    Oramai gli smartphone sono sempre più potenti e fanno foto sempre migliori, ma diciamolo chiaramente,… Leggi tutto l'articolo

    20 Aprile 2020

    Acquisti online: rischi e pericoli da evitare

    Se hai in programma di fare i tuoi acquisti online, o se già sei un… Leggi tutto l'articolo

    16 Aprile 2020

    Amuchina fai da te, ricetta per le mani e per la casa

    In assenza di acqua, l'Amuchina è il prodotto più indicato per igienizzare le mani. Ma… Leggi tutto l'articolo

    26 Febbraio 2020

    Culla neonato, consigli utili per la scelta migliore

    Bebè in arrivo? Tra gli acquisti necessari non può assolutamente mancare la culla neonato, indispensabile… Leggi tutto l'articolo

    6 Novembre 2019

    Smartband: l’accessorio economico per chi ama lo sport

    Al giorno d'oggi sono davvero pochissimi gli sportivi che non hanno uno smartband al polso.… Leggi tutto l'articolo

    24 Ottobre 2019