Home Casa, giardino, fai da te Lampade da tavolo, guida agli articoli giusti per te

Lampade da tavolo, guida agli articoli giusti per te

Lampade da tavolo, guida agli articoli giusti per te
0

La tua casa presenta delle zone d’ombra che vuoi ravvivare con un po’ di luce in più? Hai necessità di un punti luce maggiore in alcune stanze o sui tavoli dove leggi o lavori? Le lampade da tavolo sono senza dubbio la soluzione che cerchi! Questi oggetti sono da annoverare tra le sorgenti luminose più importanti per l’arredamento della casa, al di là dei tradizionali lampadari. Conferiscono, assieme agli arredi, una nota di caratterizzazione ben precisa agli ambienti della tua casa. Creano atmosfere e valorizzano ogni ambienti in cui sono inserite.

Pensi di acquistare una lampada da tavolo o più d’una per la tua casa? Procediamo per gradi e vediamo come effettuare questo acquisto con attenzione.

Lampade da tavolo e funzione: tu cosa cerchi?

Le lampade da tavolo hanno due funzioni ben precise : illuminare zone o punti precisi della casa, ma anche puramente estetica, considerandole come bellissimi oggetti d’arredo. Ciò non toglie che possano avere entrambe le funzioni. Valuta innanzitutto che fonte di illuminazione ti occorre: che crei penombra, luce lievissima, luce media, oppure luce medio-forte .

Tieni presente che, se la scelta delle lampade da tavolo, oltre che per estetica è fatta per motivi funzionali, se acquisti una fonte di luce insufficiente potresti avere dei problemi; molti porta lampada, infatti, sono costruiti per alloggiare una voltaggio minimo. Estetica  e funzionalità, quindi, dovrebbero sempre andare di pari passo. Ti suggerisco di valutare sempre entrambi gli aspetti.

Negli elementi di fattore estetico rientrano: tutti gli aspetti legati allo stile dell’arredamento, al design, ai materiali, etc.  Negli elementi di funzionalità rientrano: materiali, collocazione, utilizzo. Infine un ruolo fondamentale gioca sempre il tuo gusto personale che determina la scelta definitiva.

lampade da tavolo

Stili e suggerimenti

I vari complementi d’arredo scelti per la tua abitazione,  devono sempre rispettare lo stile dell’ambiente in cui vanno inseriti.  In alcuni  casi le discrepanze di linee sono volontarie e se scelte con gusto rappresentano un vero e proprio dettaglio di design e di eleganza. In altri casi  tendono solo a creare disarmonia e confusione. Vediamo quindi come affrontare possibili scelte di stile differenti.

Scopri anche:  Scarpe da spiaggia e sandali: quali scegliere?

Lampade da tavolo classiche

Il mondo delle lampade da tavolo, al giorno d’oggi, è molto vario. Cerchi un articolo adeguato per una casa in stile tradizionale o moderno? Partiamo dunque dai materiali.

Le lampade classiche, generalmente  sono realizzate in materiali naturali come legno, vetro o stoffa. Le forme sono numerose, possono essere anche molto elaborate, soprattutto quelle realizzate in legno. Gli articoli in vetro e in stoffa, invece, spesso sono arricchiti con decorazioni floreali o temi di vario genere. Per quanto riguarda i colori, ti consiglio di  preferire quelli caldi: giallo,  rosso, rosa,  arancio o marrone. Le tonalità più fredde sono più indicate per la luce delle lampade moderne.

Le lampade classiche si adattano bene ad ogni ambiente della casa. Per ambienti  importanti come il salotto, potresti anche osare scegliendo abat jour realizzate con materiali più preziosi come il vetro o la ceramica.

Lampade moderne

Come puoi distinguerle? Rispetto alla categoria precedente hanno volumi e forme molto più lineari. Costruite in vetro, acciaio e materiali innovativi. Troverai disponibili in commercio, sia nei negozi che on line, diverse tipologie di lampade da tavolo in stile moderno, con braccio mobile, fisse e a plafoniera.

Cerchi maggiore illuminazione sulla scrivania? Le lampade con braccio semovente sono l’ideale come lampade da scrivania. Il loro scopo principale è infatti proprio quello di illuminare meglio una specifica porzione di tavolo, dove è appoggiato un libro, un tablet o il computer. La linea di queste lampade, in quanto moderne è molto essenziale, ma allo stesso tempo dotata di un design accattivante e attraente.

I punti luce fissi, invece, sono più indicati in camera da letto, ma ti suggerisco questa tipologia anche per la zona soggiorno, per dare una luce diversa ad alcune zone della stanza. Solitamente sono realizzate in ceramica o vetro opaco in modo da garantire il più possibile un’illuminazione diffusa.

Scopri anche:  Piante grasse: belle e facili da coltivare. Una guida facile

lampade da tavolo

Portalampada  e paralumi

Portalampada e paralumi sono parte fondamentale di ogni lampada ma  di solito vengono venduti separatamente. La scelta disponibile per entrambi i tipi di prodotti è davvero vasta.  Ti consiglio quindi di pensare attentamente all’ accostamento che farai, perché il giusto paralume può trasformare un semplice portalampada, valorizzandolo. Invece il design non adatto può rendere anche la lampada più bella disarmonica rispetto all’arredamento della stanza, o risultare mal proporzionata.

Consigli pratici

Dunque, come armonizzare bene insieme le due cose? Ecco alcuni suggerimenti:

  • calcola bene le proporzioni. Il paralume dovrebbe misurare circa due terzi dell’altezza del portalampada. Questo rapporto assicura un equilibrio di proporzioni e che la lampada non sembri, appunto, sbilanciata.
  • valuta la forma. In generale suggerisco di abbinare il paralume alla forma del portalampada. Perciò, se hai a disposizione una base circolare, scegli una forma del paralume circolare. Se la base è squadrata, opta per un paralume squadrato, oppure un tipo con design angolare o affusolato.
  • considera la collocazione delle lampade da tavolo. Se intendi posizionare la lampada su un pezzo di arredamento piuttosto stretto,come  una mensola sopra il camino o una consolle, ti suggerisco dei paralumi ovali o rettangolari,  in quanto  si avvicinano molto alla parete, a differenza delle lampade grandi.
  • valuta l’aspetto pratico. Se intendi posizionare una lampada  molto vicina ad un divano o poltrona , assicurati che le dimensioni siano adatte allo spazio e al modo in cui pensi di gestirlo e utilizzarlo. Altrimenti puoi rischiare di scontrarti con il paralume ogni volta che ti siedi. Fai quindi attenzione che non sporga troppo dal bordo del tavolo su cui è posizionata la lampada.
  • un occhio sui materiali. La scelta di un paralume pallido, leggermente traslucido, è una buona idea: farà passare tanta luce e fungerà anche da luce per leggere. Ti consiglio di utilizzate però una lampadina che abbia un tono tenue, in modo che l’effetto luminoso non sia troppo freddo.
Scopri anche:  Pennello artistico: scegli il tuo strumento per creare

Lampade da tavolo, speciale scrivania

Nella tua casa hai adibito una zona studio o lavoro? Di sicuro merita un’attenzione particolare. Infatti,  parlando di angolo di studio o zona lavoro, è importantissimo avere, oltre alla luce diffusa nella stanza, una corretta illuminazione del piano. La richiesta di illuminamento extra per gli spazi di lavoro, o dovunque  si debba compiere un’azione specifica, che richieda attenzione, è  di almeno 300 lux. È importante quindi che tu abbia sul tavolo anche una fonte di luce, che può essere diretta, ma non abbagliante.

lampade da tavolo

Molti designer e progettisti si cimentano sempre più nella progettazione della lampada da scrivania, in modo che sia il più possibile funzionale, pratica, ed esteticamente impeccabile. Puoi trovare in commercio modelli di lampada da scrivania dal design più classico, con base, stelo o gambo e cupola diffusore. Oppure lampade  moderne e minimal con un braccio estensibile fino anche al centro del tavolo, per portare la  luce dove vuoi tu  dove più ti serve . Sono disponibili anche lampade dal design essenziale, con un unico piede che si evolve per generare punti di luce a sbalzo sul tavolo. Soluzioni esteticamente molto gradevoli e innovative. I materiali sono i più vari, da metalli come l’acciaio o l’alluminio, alle plastiche opache o trasparenti (neutre o colorate) , ai vetri, fino ai legni. Senza contare  materiali compositi di vario genere.

 Spetta a te la scelta finale.

Lampade da tavolo, guida agli articoli giusti per te
Dai un voto a questo articolo

Close